Il sistema ECM è lo strumento per garantire la formazione continua finalizzata a migliorare le competenze e le abilità cliniche, tecniche e manageriali e a supportare i comportamenti dei professionisti sanitari, con l’obiettivo di assicurare efficacia, appropriatezza, sicurezza ed efficienza all’assistenza prestata dal Servizio Sanitario Nazionale in favore dei cittadini. Destinatari della Formazione Continua devono essere tutti i professionisti sanitari che direttamente operano nell’ambito della tutela della salute individuale e collettiva. Il sistema ECM riguarda anche i liberi professionisti, che possono trovare in esso un metodo di formazione continua e uno strumento di attestazione della propria costante riqualificazione professionale

Normativa

Con l’Accordo del 2 febbraio 2017 il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano hanno approvato il documento “La formazione continua nel settore Salute”, unitamente all’allegato “criteri per l’assegnazione dei crediti alle attività ECM” che costituisce parte integrante dello stesso. Il nuovo Accordo, unitamente all’allegato, è efficace a decorrere dalla data del 2 febbraio 2017.

Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano – La formazione continua nel settore “Salute”

Criteri per l’assegnazione di crediti alle attività ECM (in vigore per gli eventi validati a partire dal 01/01/2019)

Criteri per l’assegnazione di crediti alle attività ECM (in vigore per gli eventi validati a partire dal 01/01/2023)

Il Manuale contiene la disciplina nazionale E.C.M. stabilita dalla Commissione nazionale per la formazione continua specificatamente rivolta al professionista sanitario.

Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario

Verifica assolvimento obbligo formativo ECM

  • al sito www.cogeaps.it si accede soltanto con l’utilizzo dello SPID;
  • Il professionista troverà l’elenco degli eventi ECM a cui ha partecipato ed i crediti che ha accumulato. Per motivi normativi il professionista vedrà registrati i propri crediti 3-6 mesi dopo il loro conseguimento.
  • In caso di disguidi il professionista potrà comunque chiedere la registrazione di un evento mancante tramite la propria area riservata. Per evitarne l’utilizzo improprio, la funzione di segnalazione di partecipazioni non trasmesse dai Provider e ancora mancanti sul portale Co.Ge.A.P.S. può essere eseguita dai professionisti sanitari solo una volta decorso il termine di 90 giorni dalla data di fine evento pianificata dal Provider. Il riconoscimento dei crediti ECM per partecipazioni mancanti, segnalate manualmente dai professionisti sul portale Co.Ge.A.P.S., è comunque subordinato all’autorizzazione da parte dell’ente accreditante, ai sensi del par. 1.13 del Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario.

COGEAPS

00192 ROMA
Tel. 06/36000893
Fax 06/36001796
E-mailinfo@cogeaps.it – per invio di autocertificazioni ecm@cogeaps.it